LITHOSOLV BUSTINE PROMO

01050

INTEGRATORE ALIMENTARE 
DI CITRATO DI POTASSIO

Prodotto in offerta con sconto del 30% per LOTTO con scadenza RAVVICINATA (31/07/2019)

SE INVECE vuoi acquistare il prodotto con LOTTO con scadenza più lontana CLICCA QUI

Maggiori dettagli

8058341430354 8 058341 430354

29,09 €

Scheda prodotto

LITHOSOLV BUSTINE è un integratore alimentare di sali alcalini di potassio di particolare aiuto nei soggetti sottoposti ad un'intensa perdita di liquidi, come forte sudorazione, diuresi o diarrea, o in pazienti in terapia con farmaci quali diuretici, lassativi o cortisonici. LITHOSOLV BUSTINE è inoltre in grado correggere l'eccessivo carico acido, valutabile in modo diretto attraverso la misurazione del pH urinario; questa può essere effettuata facilmente attraverso l'uso delle strisce allegate alla confezione.

Il pH urinario è un valore che varia nel corso della giornata con abbassamenti più significativi nel corso della notte e al mattino; per questo motivo è preferibile misurarlo soprattutto al risveglio. Qualora il valore del pH sia inferiore a 6 è opportuno, se confermato dal medico, apportare l'eventuale correzione assumendo LITHOSOLV BUSTINE al mattino e alla sera

LITHOSOLV BUSTINE ha inoltre una peculiarità che lo contraddistingue da tutti gli altri integratori minerali: la sua natura alcalina. 

Infatti, essendo a base di citrato, un sale alcalino, è anche utile ad integrare una dieta povera di valenze alcaline (frutta e verdura) o compensare una dieta con elevato apporto di proteine o grassi che determinerebbero un eccessivo carico acido per l'organismo.

INGREDIENTI E COMPOSIZIONE

Citrato tribasico di potassio: la natura tribasica del sale di citrato migliora e ottimizza la biodisponibilità, ovvero la capacità di liberare il potassio, e nel contempo svolgere l’azione alcalina propria di questo composto.

TABELLA NUTRIZIONALE

LITHOSOLV si presenta in bustine granulari da 4,7 gr di peso complessivo contenente 2 gr di citrato di potassio.

Sostanze ad effetto nutritivo o fisiologico

Per dose giornaliera 2 bustine al giorno

Citrato di potassio

4000 mg (pari a 1531 mg di Potassio)

 

MODALITÀ D’USO E POSOLOGIA

La bustina di LITHOSOLV BUSTINE disciolta in un bicchiere di acqua consente di preparare una piacevole bevanda al sapore di agrumi. Si consiglia l'assunzione di una o due bustinE di LITHOSOLV BUSTINE al giorno. 

USO DELLE STRISCE DEL pH

Raccogliere l'urina in un contenitore. Con le mani asciutte, prelevare una striscia dalla bustina trasparente e immergerla nell'urina per 1 secondo; estrarla e far sgocciolare l'urina in eccesso.
La parte bagnata della striscia assumerà una colorazione diversa a seconda del pH dell'urina. Entro 2 minuti confrontare il colore della striscia con quello presente sulla scala colori di riferimento, presente nella confezione.
Leggere il valore corrispondente al colore che più si avvicina a quello della striscia. 
Le strisce monouso vanno gettate nei rifiuti domestici dopo l'uso.
Nota: eventuali modifiche nella colorazione delle strisce non utilizzate, non compromettono la loro precisione.

AVVERTENZE E CONTROINDICAZIONI

LITHOSOLV BUSTINE è controindicato in pazienti affetti da iperkaliemia o da ipermagnesemia, o da condizioni che possano predisporre alla comparsa di tali alterazioni plasmatiche. Queste condizioni comprendono insufficienza renale cronica, diabete mellito non controllato.
La contemporanea assunzione di LITHOSOLV BUSTINE e di farmaci risparmiatori di potassio potrebbe determinare iperkaliemia. Si consiglia quindi di monitorare l’andamento della kaliemia.
Non sono note interazioni con altri farmaci. Raramente, durante il trattamento, si possono sviluppare lievi disturbi gastrointestinali quali: pesantezza addominale, nausea e occasionalmente diarrea. La confezione in compresse può essere particolarmente indicata in questi soggetti. 

LINK ESTERNI
1. Curtis Morris R. e coll. - Seminars in Nephrology, 1999; 19 (5): 487-493.
2. Alpern R.J. e coll. - American Journal of Kidney Diseases, 1997; 29 (2): 291-302.
3. Alexy U et al.- Am J Clin Nutr. 2005; 82(5):1107 -1114.
4. A.Hesse, H.G.Tiselius – Urinary Stones, 2002; 80-91.